Sargenti a fianco di Tarchi, Ministro R.S.I.: la politica economica della R.S.I. – I 70 anni della Carta del Lavoro – Socializzazione o Socialismo ?

Tarchi fu nominato Ministro dell’Economia il 31 dicembre del 1943. Prese possesso della carica nei primi giorni di gennaio e rimase Ministro dell’Economia fino alla prima metà del gennaio 1945, quando avvenne un profondo cambiamento che ebbe un significato politico. Cioè la riduzione del Ministero dell’Economia Corporativa a Ministero della Produzione Industriale e la creazione del Ministero del Lavoro. Ministero del Lavoro che non era e non voleva essere quello che normalmente si intende anche oggi come organismo che regola e sovrintende ai rapporti di lavoro ma voleva essere qualche cosa di molto più ampio: voleva essere il vero strumento regolatore dell’attività economica. In quel momento, nel gennaio 1945, si verificò quindi una svolta nell’indirizzo della politica economica del Governo e venne meno anche formalmente quella funzione di disciplina totalitaria del processo economico che avrebbe dovuto essere – e che in parte fu durante il 1944 – il compito del Ministero dell’Economia.

Condividi questo articolo: