L’immigrazione in Sardegna, rimedio alla disoccupazione e al ristagno economico nazionale e isolano. Opinioni espresse da intellettuali, politici e imprenditori dalla metà dell’ottocento al secondo dopoguerra

Premessa

L’andamento demografico e la distribuzione della popolazione in Sardegna costituiscono due temi di grande interesse, evidenziati da quasi tutti gli studiosi che hanno analizzato i vari aspetti della storia e dell’economia sarda. L’isola ha sempre avuto una popolazione scarsa rispetto all’estensione del territorio, per cui sin dall’età moderna si avviarono iniziative per un suo popolamento attraverso l’immigrazione di coloni da altre località.

Condividi questo articolo: